Svizzera

Tutti felici, o quasi

La popolazione svizzera è sostanzialmente soddisfatta, secondo un ampio sondaggio della SSR, ma ci sono delle ombre

  • 23 agosto 2023, 07:09
  • 26 ottobre 2023, 07:13
  • INFO
277216665_highres.jpg

Quasi i due terzi della popolazione afferma di stare bene

  • Keystone
Di: sf

In questo anno elettorale la SSR ha voluto sapere come sta la popolazione svizzera e gli svizzeri all'estero, cosa li rende felici e cosa li preoccupa. Un quadro della situazione tracciato grazie a uno dei più grandi sondaggi mai fatti nel Paese, con oltre 57'000 persone che hanno partecipato all'inchiesta realizzata da Gfs.bern.

Grande soddisfazione

Dal sondaggio emerge che la popolazione è sostanzialmente soddisfatta: il 61% dice di stare bene o molto bene, e solo un 5% si dichiara non soddisfatto. Il lavoro non sembra il fattore più importante per sentirsi appagati, anche se occupa la maggior parte del tempo della vita quotidiana. Per essere ancora più felici, la maggioranza vorrebbe passare più tempo nella natura, avere più soldi e passare più tempo con la famiglia.

Preoccupazioni finanziarie e solitudine

C'è anche una Svizzera per la quale la situazione è tutt'altro che rosea. Poco meno di un terzo dei sondati è più o meno preoccupato dalla sua situazione finanziaria, in particolare nella Svizzera italiana e romancia.
Una persona su cinque ha inoltre affermato di sentirsi spesso solo, mentre un terzo pensa che gli altri abitanti non condividano i loro valori. Un sentimento particolarmente forte tra i più giovani e le fasce con i redditi più bassi.

Scarso interesse per i temi elettorali

Il sondaggio mette in evidenza uno scarso interesse per diversi temi molto discussi in vista delle elezioni. Quasi due terzi della popolazione ritengono le questioni di genere come degli pseudo problemi. Immigrazione e neutralità sono solo a metà dell'elenco delle preoccupazioni della popolazione. Diversa la situazione per il cambiamento climatico, ritenuto un problema importante dal 69% degli intervistati.

Poca fiducia nei politici

Solo il 4% della popolazione è del tutto convito che i politici svizzeri agiscano nell'interesse degli elettori, mentre l'81% ritiene che i lobbisti abbiano troppa influenza sull'arena politica. D'altro canto quasi i due terzi esprimono un sostegno al sistema politico di milizia, considerato anche un elemento centrale dell'identità svizzera.

Il sondaggio

Tra aprile e maggio 2023, Gfs.bern ha raccolto le risposte di 57'778 persone. Di queste, 2'983 sono state selezionate da un gruppo rappresentativo della popolazione svizzera (dai 16 anni in su). Altre 54'795 persone hanno risposto a un questionario online e le loro risposte sono state ponderate per assicurare la loro rappresentatività. Il sondaggio conteneva oltre 300 domande.

RG 07.00 del 23.08.23 - Il servizio di Gian Paolo Driussi

RSI Svizzera 23.08.2023, 07:00

  • Keystone

Correlati

Ti potrebbe interessare