Ticino e Grigioni

Atti sessuali con fanciulli, condannato un 65enne

Pena di 16 mesi sospesi, l’imputato è stato scarcerato

  • 28 February, 13:49
  • 28 February, 21:43
  • INFO
Ti_Press_SA_315992.jpg

La difesa si era battuta per una pena sospesa

  • keystone
Di: Quot/pon

È stato condannato a 16 mesi sospesi con la condizionale per un periodo di prova di quattro anni il 65enne del Locarnese processato con l’accusa di aver toccato nelle parti intime la figliastra e un’altra ragazza di meno di 16 anni. È stato ritenuto colpevole di ripetuti atti sessuali con fanciulli e di altri reati minori, mentre è stato prosciolto dal reato di coazione sessuale. Nonostante la condanna, è stato immediatamente scarcerato.

“Ha assecondato la sua libido senza remore con una minore di 16 anni, ha creato un clima malsano e violato sistematicamente la sua privacy”, ha dichiarato il giudice Mauro Ermani nel leggere la sentenza. “Disvalori - ha continuato il giudice - che hanno perturbato lo sviluppo della minorenne”.

Notiziario delle 16:00 del 28.02.2024

Notiziario 28.02.2024, 16:30

Condannato per abusi su due minorenni

Il Quotidiano 28.02.2024, 19:00

Ti potrebbe interessare