Ticino e Grigioni

Coira, brucia il nuovo museo

Fiamme nella casa dell'arte dei Grigioni - L'inaugurazione era prevista a giugno - LE FOTO ESCLUSIVE

  • 22 March 2016, 13:20
  • 7 June 2023, 16:37

L'incendio che ha colpito la facciata esterna del nuovo Museo d'arte dei Grigioni - di Nicola Zala

Una colonna di fumo, attorno alle 13 di martedì, si è levata dalla nuova ala del Museo cantonale d'arte dei Grigioni in pieno centro a Coira all'inerno del quale è divampato un incendio. La struttura espositiva (la storica Villa Planta e l'annesso edificio moderno in costruzione da due anni) è chiusa dal 1. settembre 2014 per i lavori di rinnovamento e di ampliamento che il prossimo giugno avrebbero dovuto portare all'inaugurazione della struttura interamente rinnovata.

Brucia il museo: le foto esclusive - di Davide Paggi

I pompieri sono arrivati sul posto nel giro di alcuni minuti cominciando subito le opere di spegnimento. Le fiamme, si ipotizza, si sarebbero sviluppate al piano interrato. Malgrado la presenza sul posto di vari nuclei di militi il fumo ha continuato ad intensificarsi. Alle 13.45 le opere di spegnimento si sono concluse e si è avuta la certezza che il rogo non ha provocato particolari danni all'interno della struttura.

Stando alle prime informazioni raccolte sul posto dai corrispondenti RSI sembrerebbe che il trasloco delle opere nella nuova ala non fosse ancora cominciato e che si trovavano ancora nei sotterranei. La collezione del Museo d'arte dei Grigioni comprende dipinti e sculture di Angelika Kauffmann, Ferdinand Hodler, Giovanni Segantini, Ernst Ludwig Kirchner, Albert Müller, Matias Spescha e tanti altri, compresi i maggiori esponenti della famiglia di artisti più famosa della Svizzera italiana: Augusto, Giovanni e Alberto Giacometti.

Diem/DaPa

Ti potrebbe interessare