Ticino e Grigioni

Malattie rare: un nuovo centro in Ticino

La nuova struttura si inscrive nella Strategia nazionale su queste patologie promossa dalla Confederazione. Sarà ubicato in due sedi ospedaliere EOC

  • 2 June 2021, 20:00
  • 5 September 2023, 03:58
Si stima che il 7% della popolazione in Svizzera sia affetto da patologie rare

Si stima che il 7% della popolazione in Svizzera sia affetto da patologie rare

  • archivio tipress

Un nuovo Centro per le malattie rare destinato ai pazienti della Svizzera italiana (CMRSI). È la struttura che hanno deciso di creare l'Ente ospedaliero cantonale (EOC) e l'Associazione malattie genetiche rare Svizzera italiana (MGR).

Come dichiarato in una nota diffusa mercoledì dalle due organizzazioni, il nuovo centro, ubicato nelle due sedi EOC di Lugano e Bellinzona, si indirizza sia ai pazienti adulti che a quelli pediatrici, ed è stato appena certificato a livello nazionale. L'obiettivo consiste nello stabilire diagnosi corrette nei tempi più brevi, nel promuovere un adeguato approccio terapeutico e un'immediata presa a carico sociale.

Il CMRSI si colloca nel quadro della Strategia nazionale sulle malattie rare avviata dalla Confederazione. Si stima che il 7% della popolazione in Svizzera sia affetto da patologie rare.

Red.MM/ARi


Un centro per le malattie rare

Il Quotidiano di giovedì 03.06.2021

  • 03.06.2021
  • 19:00


RG 8.00 del 4.06.2020 - Il servizio di Maria Jannuzzi

  • Keystone
  • 04.06.2020
  • 07:24

Correlati

Ti potrebbe interessare