Ticino e Grigioni

Martignoni Polti rivendica la carica di Primo cittadino

Il Noce respinge la richiesta del gruppo Lega-UDC, che l’ex sindaco ha lasciato, mentre è disponibile a fare un passo indietro sulle commissioni – Lunedì 18 la decisione del Consiglio comunale

  • 8 December 2023, 06:38
  • 8 December 2023, 07:03
  • INFO
Ti_Press_SA_458918.jpg
Di:dielle

Brenno Martignoni Polti non ci sta e tira dritto, o quasi. L’ex sindaco di Bellinzona, che ha fatto ritorno nel suo movimento il Noce, risponde infatti picche alla richiesta dell’ormai suo ex gruppo Lega-UDC di Bellinzona che vorrebbe che rinunciasse alla carica di presidente del Consiglio comunale.

In una nota il direttivo de Il Noce ribadisce la legittimità della carica di Primo cittadino per Martignoni Polti per il 2023/2024. La scelta è giustificata affermando che Martignoni Polti è stato eletto “in larga misura da voti preferenziali e non di partito” e che il presidente del legislativo è un “ruolo ‘ad personam’ per legge”.

Diversa la posizione sulla richiesta, sempre di Lega-UDC, di restituire il seggio commissionale (Gestione), sul quale Martignoni Polti si dice d’accordo visto il “carattere partitico delle appartenenze commissionali”.

Una decisione sulla questione verrà presa lunedì 18 dicembre in Consiglio comunale, seduta per la quale è stato agendato il tema.

Risboccia il Noce

Il Quotidiano di lunedì 27.11.2023

  • 27.11.2023
  • 18:00

Correlati

Ti potrebbe interessare