Ticino e Grigioni

Scoperta una necropoli a Moghegno

Nelle scorse settimane gli archeologi hanno trovato otto tombe risalenti all'età del Ferro

  • 7 April 2022, 09:44
  • 4 September 2023, 11:16
  • INFO
Moghegno. Foto 4.JPG

Tomba 5: veduta generale

  • ti.ch
Di:Lofe

Quasi trent'anni dopo il ritrovamento della necropoli romana di Moghegno, nelle scorse settimane è stato aperto un cantiere archeologico nelle vicinanze. Lo scavo è stato finora limitato ad una pulitura superficiale che ha riconsegnato al presente otto tombe databili verso la fine dell'età del Ferro (ca.150-80 a.C.) e costituirebbero una nuova necropoli di periodo antecedente rispetto a quella romana.

La necropoli dell'eta del Ferro a Moghegno

Tra i ritrovamenti spicca la tomba nella quale era stata sepolta una donna: all'interno di essa è stato ritrovato un ricco corredo in argento oltre a quattro monete, sempre in argento. Nella stessa tomba sono stati trovati anche dei pendagli, uno dei quali decorato con elementi in lamina d'oro.

Il ritrovamento delle sepolture e la ricchezza degli elementi di corredo trovano confronto solo nelle necropoli leponzie di Giubiasco e Ornavasso in Piemonte. Si aprono dunque nuovi spunti d'indagine per l’archeologia della regione.

I tesori dell'archeologia a Montebello

Il Quotidiano di sabato 12.06.2021

  • 12.06.2021
  • 17:00

Correlati

Ti potrebbe interessare