Ticino e Grigioni

Truffò la casa anziani di Cadro, condannato

All’ex segretario che sottrasse circa 600’000 franchi sono stati inflitti due anni e mezzo di carcere

  • 30 November 2023, 11:50
  • 30 November 2023, 16:34
  • INFO
Ti_Press_SA_23891.jpg

Gli illeciti furono commessi dal 2010 fino al suo arresto nella primavera del 2018

  • TiPress
Di: RSI Info

È stato condannato a due anni e mezzo di carcere, due dei quali parzialmente sospesi con la condizionale, l’ex segretario della casa anziani Bianca Maria di Cadro accusato di aver sottratto circa 600’000 franchi all’istituto. Durante il processo celebrato con il rito abbreviato - riferiscono laRegione e il Corriere del Ticino - l’imputato ha ammesso integralmente i reati a suo carico (truffa, ripetuta appropriazione indebita e falsità in documenti).

Cadro, un buco da 600mila franchi

Il Quotidiano di lunedì 23.07.2018

  • 23.07.2018
  • 19:30

Gli illeciti furono commessi sull’arco di 8 anni, dal 2010 fino al suo arresto nella primavera del 2018. Inizialmente gli importi sottratti erano contenuti, ma poi aumentarono per mantenere il suo tenore di vita. Il 62enne è riuscito a restituire parzialmente il maltolto. L’uomo nel 2018 aveva scontato tre mesi di carcerazione preventiva, ora dovrà scontare altri tre mesi di reclusione, ma potrebbe essere decisa una misura sostitutiva della detenzione nei suoi confronti.

Correlati

Ti potrebbe interessare