L'accordo tra Georgia e Hyundai per la fabbrica di batterie e auto elettriche
L'accordo tra Georgia e Hyundai per la fabbrica di batterie e auto elettriche (Keystone)

Batterie e auto Hyundai dagli USA

Il colosso coreano realizzerà uno stabilimento in Georgia per la produzione di batterie e auto elettriche per il mercato americano, operativo nel 2025

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Hyundai Motor Group investirà 5,54 miliardi di dollari per un impianto per la produzione di batterie e veicoli elettrici negli USA, in Georgia, al fine di soddisfare la domanda di veicoli a emissioni zero nel mercato automobilistico più importante del mondo e che avrà ricadute anche in Europa e in Svizzera, dove le elettriche si vendono bene.

Nel mezzo della visita a Seul del presidente americano Joe Biden, il colosso sudcoreano avvierà la costruzione dell'impianto da 300’000 unità all'anno di veicoli elettrici e batterie nel 2023, con inizio della produzione nel 2025; lo afferma lo Stato della Georgia.

"Gli Stati Uniti hanno sempre ricoperto un ruolo importante nella strategia globale del gruppo e siamo entusiasti di collaborare con lo Stato della Georgia per raggiungere il nostro obiettivo condiviso di mobilità elettrificata e sostenibilità negli Stati Uniti", ha commentato il presidente di Hyundai, Euisun Chung. Il governatore Brian Kemp ha definito l'investimento sudcoreano il più grande progetto di sviluppo economico nella storia dello Stato.

 
ATS/EnCa
Condividi