La Compass è protagonista delle ottime vendite di Jeep pure in Svizzera
La Compass è protagonista delle ottime vendite di Jeep pure in Svizzera

Europa, ottobre rosso dell'auto

Risultati in passivo il mese scorso per i mercati a quattro ruote del Vecchio continente. Il calo mese su mese è del 7,1%, su base annua è del 27,3%

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Tornano in rosso le immatricolazioni di auto nell'Europa occidentale (UE, AELS, Regno Unito): in ottobre sono state 1'129'223, il 7,1% in meno dello stesso mese 2019. Nei primi dieci mesi 2020, secondo i dati dell'ACEA, l'associazione dei costruttori europei, sono state vendute 9'696'928 vetture, con una flessione del 27,3% sull'analogo periodo 2019.

Pure in Svizzera ottobre è stato negativo per i concessionari: sono state immatricolate 20'914 auto, con una flessione del 19,6% su base annua. Per i primi dieci mesi la contrazione è del 26,9% a 185'443 veicoli.

 

Tra le marche a ottobre va segnalato il buon risultato di Audi (+19,4%), Jeep (+6,7%), Fiat (+5,5%), mentre sull’arco dei dieci mesi sono Porsche (-10,6%), DS (-15,1%) e Toyota (-16,6%) a mostrare i passivi minori. E VW è sempre leader europeo.

 
ATS/EnCa
Condividi