Si respira ottimismo (pixabay)

PIL verso una crescita del 4%

Previsioni congiunturali al rialzo: stando al KOF, già nel corso dei prossimi mesi l'economia svizzera si rilancerà oltre i livelli pre-crisi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il PIL svizzero potrebbe essere protagonista di una decisa crescita nel 2021. Le previsioni congiunturali presentate dal KOF, l’istituto specializzato del Politecnico di Zurigo, la crescita economica in Svizzera per l’anno in corso è stimata al 4%, mentre si attesterà al 2,8% nel 2022. Nelle analisi presentate in primavera, il calcolo era meno ottimistico: si puntava su un +3%.

Un balzo simile non si vedeva dal 2007, fanno notare gli esperti, ma bisogna considerare che fa seguito a un rallentamento eccezionale per quanto successo nel 2020. Il livello di prima delle crisi dovute al coronavirus sarà superato già nel corso di questo secondo trimestre.

ATS/OCartu
Condividi