Prezzo del petrolio ai minimi dal 2009
Prezzo del petrolio ai minimi dal 2009 (keystone)

Petrolio in caduta libera

L'oro nero ha toccato prezzi mai più visti dal febbraio 2009

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il petrolio cala sotto i 35 dollari al barile per la prima volta dal 2009. Sul mercato di New York, lunedì, il Wti (Texas West Intermediate) è infatti scambiato a 34,99 dollari al barile, la quotazione più bassa da febbraio 2009.

Sono ormai diversi giorni che la quotazione del greggio continua a calare. E la discesa non si è fermata neppure in questi ultimi giorni anche dopo la decisione dell’OPEC, del passato venerdì, di mantenere ferma la produzione. Il brent, ai minimi da marzo 2009, era scivolato sotto quota 41 dollari al barile (-4,7% a 40,97 dollari). Toccava i minimi da sei anni anche il Wti, arrivato a quotare 37,71 dollari, con un tonfo attorno al 5,5% sempre lo scorso venerdì.

Ad ulteriormente deprimere i prezzi del petrolio anche la decisione dell’Iran di aumentare le esportazioni.

Red.MM/ANSA/Swing

Condividi