Il social network ha due miliardi di utenti al mese
Il social network ha due miliardi di utenti al mese (keystone)

Pubblicità satura su Facebook

Gli schermi degli smartphone sono troppo piccoli; la società valuta l'aumento dei prezzi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Facebook ha comunicato pochi giorni fa che i ricavi annuali sono aumentati del 45% raggiungendo circa 9 miliardi di franchi. Tuttavia, secondo gli analisti, la società si tiene pronta a fronteggiare un calo delle entrate pubblicitarie per via della saturazione degli spazi a disposizione.

La causa va ricercata nel fatto che il social viene utilizzato sempre di più sui dispositivi mobili, che hanno uno schermo ridotto e offrono poco ingombro per gli annunci. Inoltre, il numero degli utenti, che oggi ha raggiunto i due miliardi al mese, difficilmente può crescere ulteriormente.

La società californiana, però, sarebbe pronta a correre ai ripari: "La pubblicità è talmente redditizia che Facebook si può permettere di aumentare i prezzi, mentre dal canto loro, gli inserzionisti ottengono ugualmente degli ottimi rendimenti dalle campagne pubblicitarie", spiega a RTS Oliver Good, analista presso L'Unione bancaria privata (UBP).

Un'altra strada per assicurare il fatturato potrebbe essere quella di introdurre o accrescere la pubblicità sulle altre piattaforme della società, come Messenger, WhatsApp e Instagram.

eb

Condividi