(KEYSTONE)

SÌ all'adozione per coppie omosessuali

Voto contrastato al Consiglio degli Stati

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Alle coppie omosessuali dovrebbe essere concessa la possibilità di adottare un bambino, in particolare il figlio o la figlia del proprio partner. Per 21 voti a 19, la Camera ha adottato oggi una mozione elaborata dalla propria commissione degli affari giuridici che accoglie le rivendicazioni in questo senso delle organizzazioni di difesa dei diritti di gay e lesbiche.

Queste ultime avevano lanciato una petizione le cui richieste sono state in gran parte riprese dalla mozione. Il testo chiede che tutti gli adulti, indipendentemente dallo stato civile e dal modo di vita, possano adottare un bambino, se questa è la soluzione migliore per il suo benessere.

Adozioni coppie omosessuali, la posizione del Consiglio federale

Un omosessuale o una lesbica deve poter adottare il figlio del partner: si tratta di una «scelta opportuna, nell'interesse del bambino», ma il Consiglio federale è contrario a concedere a queste coppie un diritto generalizzato all'adozione. Spetterà al parlamento decidere.

Questa la risposta dello scorso 22 febbraio alla mozione «Diritto in materia di adozione: pari opportunità per tutte le famiglie», presentata dalla Commissione degli affari giuridici del Consiglio degli Stati, sulla spinta di una petizione inoltrata da associazioni di gay e lesbiche.

Condividi