Il celebre attore, qui in un'immagine del 2012 (keystone)

È morto Max von Sydow

L'attore franco-svedese aveva 90 anni. Protagonista di film come il "Settimo sigillo". E' stato diretto da registi come Ingmar Bergman e Wim Wenders

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Max Von Sydow è morto all'età di 90 anni. L'attore franco-svedese fu tra gli interpreti preferiti da Ingmar Bergman, che lo scelse come il cavaliere Antonius Block nella partita a scacchi contro la morte ne il Settimo sigillo (1957). Recitò, tra gli altri, ne Il posto delle fragole (1957), Il volto (1958), La fontana della vergine (1960), Come in uno specchio (1961), Luci d'inverno (1963), L'ora del lupo (1968).

A Hollywood interpretò Gesù ne La più grande storia mai raccontata (1964). Poi fu apprezzato ne L'esorcista (1973), ne I tre giorni del Condor (1975) di Sydney Pollack. E ancora ne La morte in diretta (1980) di Bertrand Tavernier Fu anche nel cast di Cadaveri eccellenti (1976) di Francesco Rosi, Il deserto dei Tartari (1976) di Valerio Zurlini, Fino alla fine del mondo (1991) di Wim Wenders, Europa (1991) di Lars von Trier. Di recente è comparso anche in Star Wars, ne Il risveglio della forza.

È stato nominato due volte al Premio Oscar, come miglior attore protagonista per Pelle alla conquista del mondo nel 1989 e come miglior attore non protagonista per Molto forte, incredibilmente vicino nel 2012.

M.Ang

Condividi