Immagne d'archivio (keystone)

Affonda barcone, morti e dispersi

L'incidente al largo della Libia. A bordo c'erano oltre 95 persone, tra cui donne e bambini

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Nuova tragedia del Mediterraneo al largo della Libia, dove un barcone che trasportava oltre 95 persone si è capovolto. Almeno due sono morte e i loro corpi sono stati recuperati. 73 migranti, tra cui donne e bambini, sono stati soccorsi e riportati a terra dalla guardia costiera libica.

Venti persone restano ancora disperse e la conta delle vittime potrebbe dunque allungarsi ulteriormente, mentre continuano le ricerche di possibili altri sopravvissuti. Il naufragio, avvenuto al largo della città di Gasr Garabulli, arriva a neppure un mese di distanza da quello del 10 maggio, in cui hanno perso la vita 70 migranti.

Proprio domenica, l'agenzia delle Nazioni Unite per le migrazioni ha fatto sapere che nel 2019, fino ad ora, 519 persone sono morte in mare. L'anno scorso erano state 662.

ANSA/eb
Condividi