Donald Trump (reuters)

Afghanistan, "basta colloqui di pace"

Il presidente statunitense Donald Trump chiude al dialogo con i talebani, in risposta agli attentati di Kabul

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

I colloqui di pace tra Stati Uniti e talebani sono morti: lo ha affermato il presidente statunitense, Donald Trump, dopo la decisione di cancellare a seguito degli attentati di Kabul – rivendicati dal gruppo fondamentalista afgano - l'incontro segreto in programma domenica nella residenza di Camp David.

 

Gli scorsi giorni, Trump aveva annunciato di non voler dare seguito agli incontri; negli attentati ha perso la vita, tra gli altri, anche un soldato statunitense.

L’Unione europea (UE), nel frattempo ha dichiarato di aver “preso nota degli ultimi sviluppi legati ai negoziati di pace in Afghanistan”, e di sostenere il processo di pace e riconciliazione.

“È necessario che tutte le parti proseguano nel lavoro in modo inclusivo", e in questo quadro, le elezioni presidenziali di fine settembre "sono le più importanti di sempre", ha dichiarato una portavoce della Commissione europea.

ATS/ludoC
Condividi