Ancora la maledizione dei Kennedy

Una nuova tragedia potrebbe aver colpito la famiglia: la nipote di Robert dispersa in mare con il figlioletto

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Maeve Kennedy Townsend McKean, 40enne nipote di Robert Kennedy, e il figlio di otto anni Gideon sono dispersi in mare al largo del Maryland. Sono stati visti l'ultima volta nel pomeriggio di giovedì mentre erano alla deriva a diverse miglia dalla costa. Stando a testimoni erano su una canoa nella baia di Chesapeake, in Maryland, ma a causa della corrente non sono più riusciti a tornare a riva.

La guardia costiera ha subito avviato le ricerche e fatto sapere di aver avvistato una canoa capovolta che corrisponde alla descrizione di quella dei due dispersi, ma di loro nessuna traccia.

La scomparsa della donna e del bambino potrebbe essere solo l'ultima tragedia in ordine di tempo per quella che è considerata la maledizione dei Kennedy, dagli assassini di John Fitzgerald e Robert. Neanche un anno fa un'altra nipote di quest'ultimo è stata stroncata a soli vent'anni da un mix di cocktail e stupefacenti, ma l'episodio più noto resta la morte di John Fitzgerald Kennedy Jr., con la moglie Caroline e la cognata Lauren Bessette in un incidente aereo nel 1999.

pon/ANSA/AP
Condividi