Beirut in un'immagine dello scorso 16 settembre (©Keystone)

Beirut: danneggiati 85’744 edifici

Lo annuncia l'esercito libanese; i morti sono 193 e all'appello mancano ancora da 7 a 9 persone

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'esercito libanese ha annunciato sabato di aver terminato le operazioni di sgombero e valutazione dei danni dei quartieri devastati dall'esplosione avvenuta nel porto di Beirut il 4  agosto.

Sono state conteggiate 85’744 unità danneggiate, tra le quali abitazioni, esercizi pubblici, ospedali, scuole e strutture di interesse archeologico.

Nell'esplosione 193 persone hanno perso la vita, 6500 sono state ferite e più di 300’000 sono rimaste senza casa. All'appello mancano ancora da 7 a 9 dispersi, tra cui alcuni stranieri.

AFP/Notiz/Red.MM
Condividi