Il segretario ai Trasporti statunitense Elaine Chao ha chiesto per la FAA un'indagine (Reuters)

Boeing, bufera in America

Gli incidenti aerei dei due 737 Max 8 mettono sul banco degli imputati l'ente di controllo dell'aviazione, per il quale Trump sceglie un nuovo capo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Dipartimento ai trasporti americano ha chiesto ufficialmente di indagare sull’ente di controllo dell’aviazione, la Federal Aviation Administration (FAA), e avviare una verifica sul processo di certificazione del Boeing 737 Max 8.

Il segretario ai Trasporti Elaine Chao ha inviato un memo all'ispettore generale del dipartimento formalizzando la richiesta. “La sicurezza è la nostra priorità assoluta”, ha rimarcato la Chao.

Intanto, in mattinata il presidente americano Donald Trump ha annunciato l'intenzione di nominare Steve Dickson, un ex pilota di caccia e di aerei di linea della Delta, alla guida della FAA, finita sotto il fuoco delle critiche (e delle inchieste) dopo gli incidenti ai 737 Max 8 in Indonesia e in Etiopia.

Dickson era andato in pensione recentemente come vicepresidente per le operazioni di volo di Delta Air Lines, compreso l'addestramento dei piloti, l'organizzazione degli equipaggi e il rispetto delle normative.

AFP/ATS/Reuters/EnCa
Condividi