A partire dal 13 gennaio arriverà David Calhoun (keystone)

Boeing, si dimette il CEO

Dennis Muilenburg ha lasciato la guida del colosso dell'aviazione a seguito della crisi del 737 Max, al suo posto David Calhoun

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'amministratore delegato di Boeing, Dennis Muilenburg, si dimette. Il colosso dell'aviazione nomina David Calhoun presidente a amministratore delegato a partire dal 13 gennaio. Il cambio ai vertici è legato alla crisi del 737 Max. "Credo fermamente nel futuro di Boeing e del 737 Max" afferma Calhoun in una nota.

Il consiglio di amministrazione di Boeing ha deciso che un cambio della leadership "era necessario per riportare fiducia nella società. Sotto la nuova leadership, Boeing - si legge in una nota - opererà con un rinnovato impegno alla trasparenza", inclusa una migliore comunicazione con la Federal Administration Aviation, le autorità a livello globale e i consumatori.

Muilenburg "si è dimesso con effetto immediato sia da amministratore delegato sia da componente del consiglio di amministrazione. Il chief financial officer di Boeing, Greg Smith, sarà amministratore delegato ad interim nel breve periodo di transizione durante il quale Calhoun" risolverà i suoi impegni extra Boeing.

Boeing, il CEO si è dimesso

Boeing, il CEO si è dimesso

TG 20 di lunedì 23.12.2019

 
Ats/sdr
Condividi