La premier ce l'ha fatta (keystone)

Brexit, sfiducia respinta

Il Governo di Theresa May sopravvive alla mozione presentata da Corbyn in Parlamento

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La mozione di sfiducia contro il Governo presentata dal leader dell'opposizione laburista, Jeremy Corbyn, è stata respinta dal Parlamento britannico con 325 voti contro 306. Il Governo di Theresa May mantiene dunque la maggioranza, nonostante la sconfitta di martedì sull'accordo sulla Brexit.

 

La premier si è detta pronta a incontrare tutti i leader dell'opposizione per cercare di individuare una linea comune per l'attuazione dell'uscita dall'UE. All'appuntamento, che la premier ha convocato subito dopo essersi salvata da una mozione di sfiducia, hanno infatti partecipato i vertici dei Liberaldemocratici, di SNP e di Plaid Cymru, ma non il numero uno del partito di gran lunga più importante, il laburista Jeremy Corbyn, che ha chiesto come precondizione per dialogare l'impegno della premier di escludere ogni ipotesi di divorzio "no deal" dall'UE. Per ora Downing Street nicchia. May s'è detta "delusa", aggiungendo tuttavia che "la porta resta aperta".

AP/ANSA/eb/pon

Theresa May si salva

Theresa May si salva

TG 12:30 di giovedì 17.01.2019

Condividi