Seggi elettorali ai tempi del coronavirus, Catalogna.
Seggi elettorali ai tempi del coronavirus, Catalogna. (Keystone)

Catalogna, vittoria dei separatisti

I partiti Erc, Junts e Cup avrebbero conquistato la maggioranza assoluta del parlamento catalano nelle elezioni di domenica

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Le elezioni regionali in Catalogna si sarebbero concluse con la vittoria del fronte indipendentista. Stando ai primi sondaggi diffusi domenica sera alla chiusura dei seggi, i partiti Erc, Junts e Cup avrebbero ottenuto tra i 73 e i 78 seggi. Più che sufficienti per raggiungere la maggioranza assoluta del parlamento catalano, pari a 68.

Le tre formazioni indipendentiste si erano presentate separate alle elezioni. Gli altri partiti, che comprendono forze politicamente molto lontane tra loro (socialisti, Ciudadanos, Ecp, Vox e Partito popolare), si fermerebbero a un totale di 56-62 seggi.

Le elezioni catalane - segnate da un crollo dell'affluenza rispetto al 2017 per il coronavirus che in Catalogna ha finora fatto registrare oltre 540'000 contagi e quasi 9'900 morti - sembrano così assestare un altro schiaffo a Madrid.

 
ATS/AS
Condividi