Hillary Clinton e Donald Trump
Hillary Clinton e Donald Trump (keystone)

Clinton e Trump dominano

I candidati alla presidenza statunitense conquistano la maggioranza degli Stati al Super tuesday

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Hillary Clinton e Donald Trump si sono imposti sui rivali nella corsa alla Casa Bianca durante il Super tuesday (il super martedì) delle primarie americane, il giorno in cui si attribuisce il maggior numero di delegati di tutta la corsa verso la nomination.

 

L'ex first lady e il miliardario sono volati verso la vittoria (annunciata dai sondaggi) in 7 Stati ciascuno (Georgia, Virginia, Alabama, Massachusetts, Tennessee, Arkansas, Texas per l'ex segretaria di Stato e Georgia, Vermont, Virginia, Alabama, Massachusetts, Tennessee, Arkansas per il tycoon). In campo democratico Bernie Sanders si deve accontentare di 4 Stati (Vermont, Oklahoma, Colorado e Minnesota) mentre in quello repubblicano Ted Cruz può contare su Oklahoma, Texas e Alaska. Marco Rubio è primo solo in Minnesota.

 

La corsa di Trump sembra inarrestabile, anche se una volta ottenuta la nomination difficilmente arriverebbe alla Casa Bianca: secondo un sondaggio CNN, il tycoon in un ipotetico scontro diretto perderebbe non solo con Hillary (52% a 44%) ma anche, e peggio, con il senatore "socialista" del Vermont Bernie Sanders (55% a 43%).  Sul fronte democratico l'ex first lady, forte dell'appoggio degli afroamericani, dovrebbero assicurarsi il trionfo e pensa già a come sconfiggere Trump a novembre, con una campagna che lo dipinga come un pericolo mondiale.

ATS/M.Ang.

Dal TG12.30:

Primarie USA, Trump e Clinton in testa

Primarie USA, Trump e Clinton in testa

TG 12:30 di mercoledì 02.03.2016

La diretta da Houston

La diretta da Houston

TG 12:30 di mercoledì 02.03.2016

 

Per saperne di più la puntata di Modem

Condividi