La frontiera che separa Messico e Stati Uniti
La frontiera che separa Messico e Stati Uniti (keystone)

Con lo sguardo all'Eldorado

USA: il tema dell'immigrazione riscalda il dibattito in vista delle elezioni di metà mandato. Il reportage

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il primo tema del viaggio “on the road” verso le elezioni di metà mandato negli Stati Uniti è quello dell'immigrazione. Il presidente statunitense Barack Obama vuole regolarizzare circa 11 milioni di immigrati, ma intanto è criticato per aver respinto molte persone alla frontiera e per aver allontanato 2 milioni di uomini, donne e bambini. Il fenomeno è particolarmente intenso nel sud degli USA, come ad esempio in Arkansas.

Molti immigrati lavorano nei settori trainanti dell’economia di quello Stato: quello minerario, quello dell’industria pesante e quello dell’allevamento di bestiame. Il 40% del territorio è occupato da fattorie, consacrate alla coltivazione di riso, orzo, grano, soia e riso, ma anche al pascolo del bestiame. E nella campagna vive Marisol, una messicana. Dopo aver vissuto a lungo nella clandestinità, ha varcato la frontiera alla ricerca dell’Eldorado a stelle e strisce. Ha rischiato la vita ed è finita in prigione ed ora attende un permesso. IL corrispondente RSI Andrea Vosti l’ha incontrata nell'Arkansas.

Red. MM/Telegiornale

Condividi