Continua a bruciare il Sud dell'Europa

Roghi in Turchia, dove anche molti turisti sono stati costretti alla fuga, in Grecia e in Italia

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Decine di villaggi e alberghi, compreso un quartiere della frequentata stazione balneare di Bodrum, sono stati evacuati domenica nel sud della Turchia, da cinque giorni in preda agli incendi che hanno già causato sei morti. Non potendo servirsi delle strade, 540 persone sono state messe in salvo via acqua.

Incendi, il bilancio si aggrava

Incendi, il bilancio si aggrava

TG 12:30 di domenica 01.08.2021

 

Da inizio anno a causa di 133 roghi recensiti sono andati in fumo 95'000 ettari di foresta, a fronte di una media che, a questo punto dell'anno, era di 13'000 fra il 2008 e il 2020. Un terzo del territorio turco è boscoso. Il caldo torrido non dà tregua, lunedì ad Antalya si prevedono 40°C. Il presidente Recep Tayyip Erdogan è nel mirino delle critiche dell'opposizione, per aver smantellato l'infrastruttura di un'organizzazione semipubblica che deteneva gli aerei anti-incendio di cui ora si sente la mancanza.

La situazione è grave anche in Grecia, nella regione di Patrasso, dove i pompieri lottano contro le fiamme da sabato nella regione di Patrasso, nel nord-ovest del Peloponneso. Cinque villaggi sono stati evacuati, come quello di Loggos, frequentato anche per le vacanze. Una trentina di edifici, residenziali e agricoli, e interi uliveti sono stati divorati dal fuoco. "Una catastrofe immensa", secondo il sindaco di Aigialeias Dimitris Kalogeropoulos. Anche in Grecia, come in Turchia, il bilancio degli incendi da inizio anno è nettamente al di sopra della media pluriennale: 13'500 ettari bruciati contro 7'500.

In Italia, infine, dopo la Sardegna è ora soprattutto la Sicilia a bruciare, in particolare attorno a Catania. Degli 800 focolai identificati nelle ultime 24 ore dai pompieri, tuttavia, se ne registrano anche 130 in Puglia e Calabria, 90 nel Lazio e 70 in Campania.

Incendi in Turchia

Incendi in Turchia

TG 20 di domenica 01.08.2021

 
ATS/pon
Condividi