Ora c'è una maggioranza repubblicana (Keystone)

Corte Suprema, chiesti più giudici

I democratici hanno presentato un disegno di legge per aumentarne il numero da 9 a 13

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

I democratici in Congresso hanno presentato un disegno di legge per ampliare il numero dei giudici della Corte Suprema, portandoli da 9 a 13. Una mossa che punta a ristabilire l'equilibrio nel massimo ordine giudiziario americano, che attualmente ha una maggioranza conservatrice (per 6 a 3) grazie alle nomine dell'ex presidente Donald Trump. Proposta che è quindi destinata a causare una feroce opposizione da parte dei repubblicani.

A introdurre la misura sono stati il senatore del Massachusetts Ed Markey, il deputato Jerrold Nadler, presidente della commissione giudiziaria della Camera, e i colleghi Hank Johnson e Mondaire Jones. "Siamo qui oggi perché la Corte Suprema è sbilanciata, troppi americani la vedono come un'istituzione politica partigiana", ha detto Markey.

La speaker della Camera Nancy Pelosi, da parte sua, ha detto che per ora "non ha in programma" di portare il disegno di legge al voto, pur sottolineando che l'idea "non è fuori discussione". "Non so se sia una buona idea o una cattiva idea - ha aggiunto - Penso sia un'idea che dovrebbe essere presa in considerazione".

FD/ATS
Condividi