Covid, la Germania ricorda le sue vittime

Commemorazione nazionale per le 80'000 persone che hanno perso la vita a causa del coronavirus - Steinmeier: "Dietro ogni numero, c'è un vita"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La Germania si è riunita domenica in un momento di commemorazione nazionale per ricordare le 80'000 vittime del coronavirus. Il presidente Frank-Walter Steinmeier ha colto l'occasione per lanciare un appello all'unità del Paese, superando le divisioni sulle restrizioni. "Non permettiamo che la pandemia, che già ci costringe alla distanza sociale, divida anche la nostra società", ha detto.

Frank-Walter Steinmeier: "Dietro ogni numero, c'è un vita"

Il capo di Stato tedesco ha acceso simbolicamente una candela per rendere omaggio alle persone decedute a causa del Covid-19, accanto a una madre che ha perso la figlia di 23 anni. I leader dei 16 Länder regionali hanno esortato i cittadini a unirsi al ricordo accendendo candele alle finestre per tutto il weekend.

La commemorazione arriva mentre la Germania è alle prese con la terza ondata della pandemia. Oggi il Paese ha registrato 19'185 nuovi casi e 67 decessi aggiuntivi.

ATS/AFP/eb
Condividi