Un hacker russo in azione (reuters)

Cyber-offensiva di Mosca

Washington e Londra lanciano un nuovo allarme: la Russia avrebbe preso di mira milioni di utenze internet nelle case, nelle aziende, ma anche governative

martedì 17/04/18 08:57 - ultimo aggiornamento: martedì 17/04/18 13:44

Washington e Londra lanciano un nuovo allarme sugli hacker russi accusando direttamente il Cremlino. E in un documento congiunto accusano Mosca di aver lanciato un'offensiva senza precedenti contro l'Occidente.

Mosca avrebbe preso di mira milioni di utenze internet nelle case, nelle aziende, ma anche governative.

Si tratta di un'escalation che ha portato il dipartimento americano per la sicurezza nazionale, l'FBI e il National Cyber Security Center britannico a diramare un'allerta in cui si suggerisce come proteggere dai virus dei pirati informatici russi i propri router, i propri computer e ogni dispositivo collegato alla rete.

ats/joe.p.

 

Seguici con