Dalle macerie, ancora vita

I soccorritori riescono a trarre in salvo anche alcuni animali intrappolati sotto sassi e calcinacci - VIDEO

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Si lavora senza sosta tra le case e gli edifici crollati a causa del terremoto che ha interessato nella notte tra martedì e mercoledì l'Italia centrale. I soccorritori, impegnati nel cercare eventuali superstiti, sono riusciti a liberare dalle macerie delle case crollate ad Amatrice anche diversi animali, tra i quali un cane. Guarda il video.

Secondo un ultimo bilancio reso noto dalle autorità, i pompieri sono riusciti fino ad oggi ad estrarre vive dalle macerie 215 persone. "Nell'area del terremoto sono presenti 2'027 vigili del fuoco e 400 mezzi che possono aumentare in qualsiasi momento se necessario", ha dichiarato il prefetto Bruno Frattasi, nel corso dell'ultimo vertice della protezione civile.

bin

Dal TG20:

Dal TG12.30:

L'inviato ad Amatrice

L'inviato ad Amatrice

TG di giovedì 25.08.2016

La macchina dei soccorsi

La macchina dei soccorsi

TG di giovedì 25.08.2016

Condividi