Julianne Moore protagonista di Still Alice, film sull'Alzheimer
Julianne Moore protagonista di Still Alice, film sull'Alzheimer (keystone)

Demenza, flagello attuale

Attualmente ci sono 47 milioni di malati al mondo, triplicheranno nel giro di pochi anni

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La demenza affligge oggigiorno più di 47 milioni di persone, un numero destinato a triplicare entro il 2050, stando all'Organizzazione mondiale della sanità, la quale poi precisa che l'età media dei pazienti è di 60 anni.

Per fare il punto a Ginevra è in corso un vertice a cui partecipano ministri, ricercatori, medici e rappresentanti di associazioni non governative.

Il morbo di Alzheimer è la causa scatenante più comune (il 60-70% dei casi), ma ci sono diverse altre forme. Ogni anno si registrano 7,7 milioni di nuovi malati. L'impatto sul piano economico è enorme: nel 2010 il costo stimato ha raggiunto i 604 miliardi di dollari, pari all'1% del prodotto interno lordo planetario (lo 0,6% solo considerando le spese dirette). Attualmente non esistono cure, ma molto può essere fatto per aiutare gli interessati, a partire dalla diagnosi precoce.

ATS/dg

Condividi