Oltre cinquanta persone sono rimaste ferite nell'incidente (Keystone)

Deraglia un treno Chicago-Seattle

Almeno tre dei 147 passeggeri sono morti nell'incidente avvenuto nei pressi di Joplin, nel Montana

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un treno della linea ad alta velocità che viaggiava tra Chicago e Seattle è deragliato sabato pomeriggio intorno alle 16 (la mezzanotte in Svizzera) mentre attraversava nello Stato del Montana, nei pressi della città di Joplin. Lo ha reso noto la società Amtrak. Sono almeno tre le vittime accertate e diversi feriti nel bilancio provvisorio mentre sono ancora in corso le operazioni di soccorso.

 

È stato reso noto che a bordo dell'Empire Builder c'erano 147 passeggeri e 13 membri dell'equipaggio ma nessun dettaglio sulle cause dell'incidente è stato diffuso dalle autorità, a parte che sono otto le carrozze finite fuori dai binari.

"Siamo profondamente rattristati nell'apprendere che le autorità locali hanno ora confermato la morte di tre persone a seguito di questo incidente", ha detto la compagnia, notando che "diversi passeggeri e membri dell'equipaggio sono rimasti feriti".

Il coordinatore dei servizi di emergenza e disastri del Montana ha affermato ai media locali che "più di 50 persone sono state ferite". "Tutte le persone che erano vive sono state estratte dai rottami" ha aggiunto.

Quella tra Chicago e Seattle è la più frequentata linea di lunga distanza di Amtrak e trasporta più di 500'000 passeggeri ogni anno.

AFP/ATS/AnP
Condividi