Nelle strade di Parigi per constatare i danni (keystone)

Emmanuel Macron per il dialogo

Il presidente francese cerca il dialogo coi contestatori e incarica il premier di ascoltare i rappresentanti del movimento

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Emmanuel Macron ha fatto sapere che, per ora, non intende esprimersi sulle rivendicazioni dei "giubbetti gialli", sfociate anche sabato, il terzo consecutivo, in una serie di violenze e di devastazioni, soprattutto, ma non solo, a Parigi.

Il presidente francese ha però incaricato il capo del Governo Edouard Philippe di ricevere, in data non precisata, i rappresentanti del movimento di protesta e i vertici dei partiti dell'arco parlamentare nel tentativo di privilegiare il dialogo.

In precedenza, fischiato e contestato, l'inquilino dell'Eliseo, reduce dal summit del G20 a Buenos Aires, s'era recato all'Arco di Trionfo, celebre monumento della capitale danneggiato dai manifestanti o, piuttosto, dai teppisti infiltratisi.

AFP/dg

In diretta da Parigi

In diretta da Parigi

TG 20 di domenica 02.12.2018

Condividi