Cielo coperto da un nuvolone nero (keystone)

Esplosione a Leverkusen

Un morto, quattro dispersi e alcune decine di feriti in un incidente nell'area industriale del Chempark

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un'esplosione si è verificata alle 9.40 di oggi, martedì, nell'area industriale del Chempark a Leverskusen, città di 160'000 abitanti nel Nordreno-Vestfalia (ovest della Germania), a una ventina di chilometri da Colonia. L'incendio è stato spento, ha reso noto verso le 13 Currenta, l'azienda che gestisce il sito riferendo che "il contenuto del serbatoio era costituito da solvente".

Esplosione alla Bayer

Esplosione alla Bayer

TG 12:30 di martedì 27.07.2021

 

Pompieri e ambulanze sono arrivati in forze. Il bilancio provvisorio è di un morto, 31 feriti, cinque dei quali gravi, e quattro dispersi. L'agenzia della protezione civile del Governo tedesco ha avvertito di un "pericolo estremo" e la polizia è stata costretta a chiudere alcune autostrade, avvertendo la popolazione di restare per prudenza al riparo in casa, chiudendo porte e finestre, ma le prime analisi dell'aria sembrano scongiurare il peggio. In cielo si è in ogni caso alzata una nuvola nera, ma il sindaco Uwe Richrath ha chiesto alla popolazione nel corso di una conferenza stampa di lavare bene frutta e verdura raccolte. Dei parchi giochi sono stati chiusi.

La deflagrazione, le cui cause sono ignote e che ha coinvolto serbatoi di solventi, è avvenuta ai margini del Chempark, nella zona in cui vengono smaltiti rifiuti pericolosi. Nell'area industriale - fra le maggiori del genere in Europa - operano alcune decine di imprese, compresi alcuni colossi del settore.

PrimaPagina 12.00 del 27.07.2021 Leverkusen
PrimaPagina 12.00 del 27.07.2021 Leverkusen
 
AFP/pon/OCartu
Condividi