Nuovo giro di vite
Nuovo giro di vite (keystone)

Facebook contro le fake news

Il social network ha chiuso migliaia di account britannici per combattere le bufale in vista delle elezioni dell'8 giugno

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Facebook dichiara guerra alle "fake news" nel Regno Unito in vista delle elezioni politiche dell'8 giugno. Il social network ha comprato intere pagine pubblicitarie di alcuni quotidiani britannici, tra cui il Guardian, per promuovere il suo decalogo contro le bufale in rete: elenco di regolette che permettono di identificare più facilmente le notizie false che circolano sulla piattaforma.

Oltre a ciò, per volere di Mark Zuckerberg, decine di migliaia di account britannici sono stati chiusi. Facebook, sotto pressione per la proliferazione di queste notizie non vere e per il loro impatto sulle ultime elezioni statunitensi, aveva già preso diverse contromisure nei mesi scorsi per il voto in Francia.

Ora tocca al Regno Unito: secondo quanto riportato dal Telegraph, il social a partire da lunedì attuerà anche una nuova tecnologia in grado di riconoscere i post sospetti in modo da ridurne la presenza nel flusso di notizie.

ATS/CaL

Condividi