Il premier italiano Paolo Gentiloni davanti alle Camere martedì
Il premier italiano Paolo Gentiloni davanti alle Camere martedì (Keystone)

Fiducia al Governo Gentiloni

Il primo Esecutivo guidato dall'ex ministro degli Esteri italiano ha avuto una larga maggioranza: 368 i sì

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il primo Governo italiano guidato da Paolo Gentiloni ha ottenuto la fiducia alla Camera, ottenendo 368 schede favorevoli e 105 contrarie. Come era stato annunciato durante le dichiarazioni di voto, non hanno preso parte alla designazione i deputati del Movimento 5 Stelle, della Lega Nord e di Ala.

Prima della votazione il neopremier aveva severamente bacchettato i deputati della formazione politica di Beppe Grillo, affermando che “la politica e il Parlamento sono il luogo del confronto dialettico, non dell’odio e della post-verità”, insistendo pure sul fatto che “il Parlamento non è un social network”. Per l’ex ministro degli Esteri inoltre “è ora di farla finita con questa apparentemente inarrestabile escalation di violenza verbale nel dibattito politico”.

In conclusione Paolo Gentiloni ha poi messo in evidenza il fatto che il suo Esecutivo “durerà fino a quando avrà la fiducia dei parlamentari, come lo dice la Costituzione”, preferendo lasciare "alla polemica politica" le chiacchiere sulle tempistiche governative.

ANSA/EnCa

Dal TG20:

Italia, voto di fiducia

Italia, voto di fiducia

TG 20 di martedì 13.12.2016

 
Condividi