Numerose persone sono scese in piazza per protestare (keystone)

Francia, agenti accusati

Pestaggio di un produttore musicale: i poliziotti hanno riconosciuto i fatti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

I quattro agenti francesi, protagonisti di un pestaggio ai danni di un produttore musicale parigino (tre nel pestaggio stesso e il quarto che ha lanciato la bomba lacrimogena nello studio), sono stati formalmente accusati di violenza volontaria e di aver falsificato il rapporto ufficiale.

I poliziotti (due dei quali sono stati posti in detenzione provvisoria), che hanno riconosciuto i fatti, si sono difesi affermando di aver reagito così per paura di una reazione violenta dell’uomo.

Quanto accaduto ha suscitato un’ondata di indignazione e critiche, il tutto mentre proprio in questi giorni è in corso il dibattito sulla legge che vieta la diffusione di immagini di poliziotti in azione. Il testo è passato in mano al Senato dopo essere stato approvato dall’Assemblea Nazionale.

Francia, agenti incriminati

Francia, agenti incriminati

TG di lunedì 30.11.2020

 
ats/afp/mrj
Condividi