(keystone)

Gas, la Nuova Zelanda vuole tassare le mucche

L'imposta per ridurre le emissioni di bovini e ovini potrebbe essere introdotta dal 2025

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La Nuova Zelanda vuole tassare le emissioni di metano di mucche e pecore per combattere il cambiamento climatico. Si tratterebbe di una prima mondiale, che però avrebbe anche forti ripercussioni sull'economia locale, vista l'importanza del settore dell'allevamento nell'economia del Paese.

Quasi la metà delle emissioni totali di gas serra della Nuova Zelanda proviene proprio dalle mandrie di mucche e pecore. Secondo la proposta, gli agricoltori dovranno pagare per le emissioni a partire dal 2025, secondo quanto riporta la BBC.

Il piano prevede anche incentivi per gli agricoltori che riducono le emissioni attraverso additivi per mangimi, mentre la piantumazione di alberi nelle aziende agricole potrebbe essere utilizzata come misura compensativa.

RG
Condividi