Gatto viceministro

È passato dal sacco della spazzatura a un comodo ufficio governativo. L'incredibile storia del gatto Kite che ha scampato la morte in un centro di smistamento rifiuti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Quando si dice nascere un buon karma. È di sicuro quello che è capitato al gatto bianco e nero Kite. Il protagonista di questa storia che ha fatto breccia nel cuore di molti e anche sui social.

Il quadrupede passa ora le sue giornate sonnecchiando tra un incarto governativo e l’altro. Vanta il titolo altisonante di gatto viceministro. È stato adottato dal Ministero dell’ambiente della regione di Ulyanovsk, in Russia, dopo un’incredibile quanto fortunata fuga dalla morte.

Il trovatello ha infatti rischiato di fare una brutta fine al centro di smistamento dei rifiuti della regione e solo il pronto intervento di un operaio gli ha salvato la vita impendendo che finisse nel tritarifiuti

Angelica Isola

Condividi