Il leader liberale Christian Lindner
Il leader liberale Christian Lindner (keystone)

Germania, anche la FDP ci sta

I liberali tedeschi accettano di approfondire i colloqui per la formazione di una nuova coalizione di Governo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Dopo i socialdemocratici e i Verdi, anche i liberali tedeschi hanno dato il via libera oggi alle trattative per la formazione di un nuovo Governo di coalizione in Germania. Se dovessero andare in porto manderebbero all'opposizione i conservatori dopo la lunga era di Angela Merkel e promuoverebbero a cancelliere il leader della SPD Olaf Scholz.

Germania, un passo verso il Governo

Germania, un passo verso il Governo

TG 20 di venerdì 15.10.2021

 

Gli organi preposti delle tre formazioni erano chiamati a esprimersi sulla base dell'accordo preliminare raggiunto alla fine della settimana scorsa e che già definisce tutta una serie di punti cardine, dall'aumento del salario minimo legale agli investimenti in ambito ecologico fino all'abbandono nel 2030 e non nel 2038 del carbone come fonte di energia. Ora andranno definiti i dettagli del programma che la cosiddetta coalizione "semaforo" si porrebbe come obiettivo per il prossimo quadriennio.

Il partito di Christian Lindner nelle discussioni esplorative aveva ottenuto la rinuncia a un innalzamento delle imposte. L'ultimo Esecutivo di cui ha fatto parte fu il secondo gabinetto Merkel (2009-2013), un'esperienza che si chiuse negativamente: alle legislative seguenti uscì dal Parlamento e fece la sua ricomparsa la "Grosse Koalition" che ha governato negli ultimi otto anni.

Reuters/pon
Condividi