I reattori di Sendai dovrebbero esser riattivati tra pochi mesi
I reattori di Sendai dovrebbero esser riattivati tra pochi mesi (Reuters)

Giapponesi denunciano l'atomo

Un gruppo di cittadini in tribunale per bloccare il riavvio di una centrale nucleare a 4 anni da Fukushima

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un gruppo di cittadini giapponesi si è rivolta nuovamente alla giustizia mercoledì per chiedere il divieto di riavviare due reattori nucleari della centrale di Sendai, nel sud-ovest del paese. Una precedente richiesta davanti a un tribunale ordinario era stata respinta nelle scorse settimane.

La riattivazione delle unità atomiche di Sendai è prevista per la prossima estate, stando a quanto ha reso noto il gestore della struttura, la Kyushu Electric Power. Attualmente in Giappone tutti i reattori nucleari sono stati disattivati, in relazione alla catastrofe di Fukushima che risale all’11 marzo di quattro anni fa.

Dal canto suo, già da due anni il Governo di Tokyo si batte affinché tutti i reattori giudicati sicuri dalle autorità siano rimessi in funzione, spiegando che l’economia nipponica non può fare a meno dell’energia atomica.

ATS/AFP/EnCa

Condividi