Un parere condiviso anche da Melania Trump (keystone)

"I bimbi restino coi genitori"

Il monito dell'ONU: crudele separare le famiglie di migranti che provano a entrare illegalmente negli USA dalla frontiera con il Messico

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

"È inaccettabile e crudele separare i figli dai genitori profughi che entrano illegalmente negli Stati Uniti dalla frontiera con il Messico". È il monito lanciato lunedì a Ginevra dall'Alto commissario dell'ONU per i diritti umani Zeid Raad al-Hussein.

"Pensare che uno Stato possa cercare di dissuadere i genitori infliggendo tali abusi ai bambini è inammissibile", ha aggiunto ancora al-Hussein, aprendo la 38esima sessione del Consiglio per i diritti umani.

Parole che giungono all'indomani delle critiche di Melania Trump alle politiche del marito - il presidente statunitense Donald Trump - sui migranti. "Dobbiamo essere un paese che rispetta tutte le leggi, ma anche un paese capace di governare col cuore", ha affermato la first lady.

ATS/CaL

USA, bambini separati dai genitori

USA, bambini separati dai genitori

TG 20 di lunedì 18.06.2018

Condividi