Keir Starmer (Keystone)

I laburisti si affidano a Starmer

L'ex capo della procura è stato eletto alla successione di Jeremy Corbyn superando le due rivali

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il nuovo leader del Partito laburista britannico e dell'opposizione al Governo di Boris Johnson è Keir Starmer. È stato eletto sabato, superando le due rivali: Rebecca Long-Bailey e Lisa Nandy. La votazione ha confermato i pronostici. L'ex capo della procura della Corona, forte del sostegno di due dei tre maggiori sindacati, ha prevalso col 56,2% delle preferenze degli iscritti.

Sir Starmer (è stato fatto cavaliere dalla regina a conclusione del percorso nella magistratura inquirente) rimpiazza Jeremy Corbyn, travolto dalla batosta elettorale di dicembre. Al fianco di Corbyn come ministro ombra nei cinque anni di svolta a sinistra del Labour, il 57enne si dichiara "socialista", ma è ritenuto più moderato dell'ex leader.

Quale vice è stata eletta la 40enne Angela Rayner, esponente della sinistra interna, ma di un'ala più pragmatica rispetto a quella che ha guidato il partito negli scorsi anni.

 
Diem/ATS
Condividi