Papa Francesco prepara il Giubileo che comincia l'8 dicembre
Papa Francesco prepara il Giubileo che comincia l'8 dicembre (keystone)

"Il Papa va controcorrente"

Lucetta Scaroffio, editorialista dell'Osservatore romano, commenta le parole sull'aborto

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

"Ci vuole molto coraggio per dire 'Vi perdono per avere abortito' in una società in cui la libertà delle donne si misura in base al diritto di abortire": così Lucetta Scaraffia, prima editorialista donna e curatrice dell'inserto femminile dell'Osservatore romano, commenta favorevolmente l'apertura del Papa, che ieri (martedì) ha concesso a tutti i preti la facoltà di perdonare l'interruzione di gravidanza, facoltà normalmente concessa solo ai vescovi.

Un atto per Francesco "vissuto spesso con una consapevolezza superficiale" ma a volte anche "come dramma morale ed esistenziale". La Chiesa continuerà a non accettarlo, ma le porte saranno aperte per chi si pente, siano essi i genitori del bambino non nato, i medici o gli operatori sanitari che vi hanno partecipato.

La nuova disposizione, adottata in vista del Giubileo straordinario che inizierà l'8 dicembre, è contenuta in una lettera sul tema delle indulgenze. Bergoglio ha anche avuto un pensiero per i carcerati, ricordando come l'Anno santo possa essere anche l'occasione "per un'amnistia".

pon/RG/ANSA

Condividi