Il vaccino arriva con il drone

Nelle remote aree del Ghana, difficili da raggiungere, le dosi anticovid sono consegnate da mini-veivoli senza pilota

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Se la gente non può andare ai vaccini, sono i vaccini che vanno dalla gente. E, in Ghana, lo fanno volando a bordo di droni che consentono di raggiungere zone discoste in poco tempo, rispetto a un camion o una macchina. A fare le consegne, la compagnia Zipline coinvolta in questo progetto assieme al ministero della salute ghanese e a un’altra ditta.

Attualmente con i droni vengono raggiunte 750-800 strutture mediche nel Paese e sono state consegnate 24’990 dosi. L’obiettivo è di arrivare a 2,5 milioni.

Di voli nelle gambe, la compagnia di delivery – operativa in Stati Uniti, Ghana e Ruanda, ne ha di sicuro. Negli anni, prima della pandemia, ha infatti consegnato con i droni altri vaccini e materiale medico.

A. Isola
Condividi