L'attuale premier svedese e leader dei socialdemocratici Lofven (keystone)

In Svezia finisce pari

Destra e Sinistra si ritrovano con uno scarto minimo e senza maggioranza. I Democratici avanzano ma non sfondano

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La coalizione di centrosinistra si è imposta di un’incollatura sull’alleanza di destra nelle elezioni legislative svoltesi domenica in Svezia. L’appuntamento elettorale ha segnato un ulteriore avanzamento (quasi del 5% rispetto al 2014) dell’estrema destra dei Democratici svedesi che però non sono riusciti a superare la soglia del 20% fermandosi al 17,6% dei suffragi.

Con lo spoglio delle schede praticamente concluso, il blocco di sinistra ha racimolato il 40,6% dei voti, l’alleanza di destra si è fermata al 40,3%. Nessuna della due formazioni, quindi è riuscita a ottenere una maggioranza.

 

In termini di seggi, secondo i dati diffusi dalla Commissione elettorale, la coalizione di sinistra, che riunisce il Partito socialdemocratico (finora al potere), i Verdi e il Partito di sinistra si aggiudica 144 dei 349 scranni parlamentari. La destra ne ottiene 142. Alla parola fine dello scrutinio mancano ancora i circa 200'000 voti degli svedesi all’estero il cui conteggio avverrà solo mercoledì.

 

I Democratici svedesi, partito antimmigrazione ed euroscettico, in su del 4,7% per rapporto alla tornata elettorale del 2014, si ferma al 17,6% realizzando il maggiore avanzamento tra tutte le formazioni politiche ed aggiudicandosi 63 seggi (ne avevano 49). Il leader della formazione, Jimmie Akesson, ha già promesso battaglia in vista della formazione del prossimo Governo, lanciando chiari messaggi alla destra moderata per il coinvolgimento dei Democratici nella costituzione dell’Esecutivo e per “evitare che l’attuale premier socialdemocratico Lofven ottenga un nuovo mandato”.

Analisi e commenti nella puntata di Modem Voto svedese ad alta tensione (Rete Uno lunedì alle 08.20)

La Svezia cerca un vincitore

La Svezia cerca un vincitore

TG 20 di lunedì 10.09.2018

ATS/AFP/Swing
Condividi