Sardegna in fiamme (VDF)

Incendi in Sardegna

Vasti roghi sono divampati nella regione di Oristano, mettendo in ginocchio l'area di Montiferru. Quasi 400 persone sono state evacuate

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Vasti incendi sono divampati in Sardegna, nella regione di Oristano, mettendo in ginocchio l'area di Montiferru. Quasi 400 persone sono state evacuate per tutta la notte dalle loro abitazioni e un centinaio di ettari di territorio divorati dal fuoco.

Il gigantesco rogo divampato tra Bonarcado e Santu Lussurgiu, non è ancora stato domato. In nottata 200 cittadini di Cuglieri sono stati sfollati, con le fiamme che hanno raggiunto il paese. Solo questa mattina la situazione è lievemente migliorata e 120 persone hanno fatto rientro a casa. Paura anche a Sennariolo, che è stato completamente evacuato: 155 gli sfollati.

Gli incendi non sono ancora stati spenti e le fiamme si stanno dirigendo verso la costa. Sulla zona già dall'alba stanno lavorando centinaia di uomini a terra di Corpo forestale, Protezione civile, vigili del fuoco e volontari. In loro aiuto ci sono due Canadair e quattro elicotteri della flotta regionale, tra i quali un Super Puma.

Al momento non è stato possibile quantificare i danni, ma le fiamme hanno danneggiato sia abitazioni che aziende agricole. Disagi lungo la statale 292 con detriti e alberi caduti, sul posto stanno operando gli agenti della Polstrada, mentre nei vari Comuni interessati dagli incendi hanno lavorato numerose pattuglie dei carabinieri e della Questura di Oristano che ha messo a disposizione anche un pulmino per le evacuazioni.

Sardegna, lotta contro gli incendi

Sardegna, lotta contro gli incendi

TG 20 di domenica 25.07.2021

 
ats/joe.p.
Condividi