Uno dei registratori dei dati di volo viene trasferito per essere trasportato a Giacarta
Uno dei registratori dei dati di volo viene trasferito per essere trasportato a Giacarta (keystone)

Indonesia, scatola nera recuperata

I dati registrati dovrebbero aiutare a chiarire le cause dell'incidente aereo in cui sono morte 62 persone

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Una delle due scatole nere del Boeing 737 della Sriwijaya Air precipitato sabato in Indonesia, causando la morte di 62 persone, è stata recuperata. I registratori dei dati di bordo erano stati individuati già domenica nel Mare di Giava, ma le operazioni di recupero sono risultate impegnative.

Secondo le autorità la scatola nera recuperata è quella che registrava i dati di volo, che dovrebbero aiutare a chiarire le cause dello schianto, avvenuto quattro minuti dopo il decollo dall'aeroporto principale di Giacarta e sul quale per il momento ci sono ancora pochi indizi.

Intanto proseguono le operazioni di recupero dei resti del velivolo e dei corpi delle vittime, in cui sono impegnate circa 2'600 persone, 50 navi e 13 aerei.

Reuters/AFP/sf
Condividi