(keystone)

Israele, servono nuove elezioni?

A spoglio quasi terminato manca ancora un chiaro vincitore - Tutto dipenderà dalle alleanze - La via di un ritorno alle urne resta aperta

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L’insuccesso elettorale è un macigno per Benyamin Netanyahu. Il premier israeliano ha fatto sapere che non andrà a New York per partecipare all'Assemblea Generale dell'ONU a causa dello stallo politico e per lui sono ore di forte tensione.

Netanyahu aveva fatto del voto un referendum sulla sua persona, gli israeliani non lo hanno seguito. In serata si è riunito con i leader dei partiti alleati per trovare una via d’uscita, ma i numeri parlano chiaro: il partito avversario Blu-Bianco è in testa di un seggio, 32 contro 31, sul suo Likud secondo i dati relativi al conteggio del 90% dei voti.  

Entrambi gli schieramenti sono però sotto la maggioranza di 61 seggi. La destra, senza il partito Yisrael Beitenu di Avigdor Lieberman, ago della bilancia con 9 deputati, è ferma a 55 seggi, mentre il centrosinistra si attesta a 56 parlamentari.

Nonostante i numeri insufficienti tuttavia il leader di Blu-Bianco, Benny Gantz, avrebbe il diritto di provarci, senza però poter fare a meno dei 13 seggi della Lista araba unita: per averli dovrebbe rompere il tabù che da sempre tiene fuori dal governo i partiti arabi.

Lieberman, visceralmente antiarabo, intanto fa fuoco preventivo: “Non saremo mai insieme alla Lista araba unita, non in questo universo, nè in un universo parallelo” ha avvertito. Il leader di Yisrael Beitenu vuole un governo di unità nazionale, l’arruolamento per gli ebrei ultraortodossi e l'introduzione in Israele di matrimoni civili.

Richieste che per motivi diversi Netanyahu e Gantz difficilmente potranno soddisfare. La via di nuove elezioni resta perciò aperta.

L'impasse di Israele, ancora una volta

L'impasse di Israele, ancora una volta

TG 20 di mercoledì 18.09.2019

Il commento di Michele Giorgio

Il commento di Michele Giorgio

TG 20 di mercoledì 18.09.2019

 
RED.MM/Michele Giorgio
Condividi