La manovra finanziaria avrà il valore di 30 miliardi di euro (Reuters)

Italia, sì al bilancio 2020

Via libera anche al decreto fiscale collegato alla manovra - Riduzione del costo del lavoro, lotta all’evasione e limite al contante tra le misure adottate

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Governo italiano ha approvato "salvo intese", mercoledì, il progetto di bilancio 2020 e il decreto legge fiscale collegato alla manovra. Nello stesso tempo, ha dato il suo assenso al Documento programmatico di bilancio, il cui testo verrà ora inviato alla Commissione europea, che dovrà valutarlo.

La manovra finanziaria avrà il valore di 30 miliardi di euro con un deficit in rapporto al PIL del 2,2%. Tra le misure adottate spiccano la riduzione del costo del lavoro, la lotta all’evasione fiscale e il limite al contante.

Sono confermati i 3 miliardi per il taglio del cuneo fiscale che, dal 2021, saliranno ad oltre 5. L’alleggerimento delle tasse dovrebbe interessare i redditi fino a 35’000 euro.

Il tetto al contante cala invece da 3’000 a 2’000 euro per scendere ancora a 1’000 euro dopo il 2021. In arrivo anche le multe per i commercianti e per i professionisti che non accettano carte e bancomat. Le sanzioni affiancano l'obbligo, già in vigore, di accettare pagamenti con la moneta elettronica. La multa inflitta sarà di 30 euro cui aggiungere il 4% del valore della transazione per cui non è stato accettato il pagamento.

Infine, diverse risorse sono destinate al finanziamento degli incentivi Industria 4.0 per il rinnovo dei sistemi produttivi. Sono coinvolti in questo senso il Fondo centrale per le piccole e medie imprese oltre al super ammortamento per beni tecnologici, software ed economia circolare.

Italia, ok alla manovra

Italia, ok alla manovra

TG 12:30 di mercoledì 16.10.2019

 
RG/ANSA/AnP
Condividi