La strada è ancora in salita (keystone)

Johnson si rimangerà la promessa?

C'è una legge da rispettare, legge che prevede il rinvio del divorzio Londra-Bruxelles se manca un accordo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Boris Johnson potrebbe dover domandare a Bruxelles un ulteriore rinvio della data in cui verrà sancito il divorzio del Regno Unito qualora non venisse trovato un accordo entro il 19 ottobre.

Lo stabilisce la legge votata a inizio settembre dal Parlamento, secondo la quale è previsto un lasso di tempo supplementare di tre mesi e su cui si basa una procedura avviata davanti alla giustizia scozzese da un uomo d'affari, una deputata e un avvocato.

Difficile per il premier britannico mantenere il suo impegno, con dichiarazioni quali quella che preferirebbe essere morto in fondo a un fosso piuttosto che posticipare ancora la separazione, senza violare la normativa.

AFP/dg
Condividi